La ruota della vita – ultimo giro

Le ultime tre aree della ruota della vita? Sono quelle legate all’espressione di te e del tuo potenziale.

Dopo le aree più personali, quelle materiali e quelle delle relazioni si conclude la serie di post con cui guardiamo la nostra vita facendola a fette, analizzando successi e insoddisfazioni per capire da dove iniziare a metterci mano.

Come vedrai, oltre al tempo libero e alla crescita personale, due super basici della nostra vita, ho inserito la fetta più nuova di tutte. L’ho chiamata stile personale per indicare un mix di fattori che ci aiuta ad esprimere meglio chi siamo. Sì, qui si parla anche di immagine. Non solo quella che vuoi dare agli altri ma anche quella che puoi dare a te stesso.

Ma cominciamo dal principio.

Tempo libero e creatività. 

Includo in quest’area tutto quello che facciamo quando non lavoriamo. Sport, hobby, cinema, teatro, uscite con gli amici, viaggi e vacanze. Tutte le attività creative, come cucinare (non per sussistenza), scrivere, danzare, recitare, cucire, dipingere e fare giardinaggio. Tenere un blog, dedicarsi alla fotografia, fare volontariato, leggere. Potrei continuare per ore a parlare di attività da fare nel nostro tempo libero e credo che siano il sale delle vita di ognuno di noi.

Sono attività che ci nutrono, aumentano la nostra capacità di far fronte alle difficoltà, ci fanno svagare, scoprire i nostri talenti e grazie alle quali ci sentiamo utili.

Pane quotidiano per il nostro equilibrio, in varie fasi della nostra vita tendiamo a dimenticarcene. O a usarle solo come ricompensa per il nostro (duro) lavoro.

Per questo, ti prego, presta loro attenzione. Valuta quest’area con sincerità: se ti accorgi che non te ne stai occupando abbastanza o che non hai mai tempo da dedicare ad attività creative e ricreative chiediti chi e cosa te lo impedisce. Forse la tua vita è infarcita di obblighi e doveri? Forse il tempo per essere creativo finisce alla fine della tua lista di cose da fare? Pensa che in questo momento stiamo ragionando su una vita in perfetto equilibrio, dove c’è spazio per tutto quello che serve a farci sentire appagati.

Crescita personale

La crescita personale è quel percorso di sviluppo delle nostre capacità trasversali che ci permette di mettere a frutto il nostro potenziale, essere più consapevoli della nostra autenticità, dei nostri talenti e del nostro scopo nella vita. 

È quella ricerca di un miglioramento continuo sfruttando le nostri parti migliori incanalando così la nostra energia verso gli obiettivi giusti per noi.

La crescita personale non è nient’altro che allenare la nostra mente a mettersi in forma e stare bene, esattamente come facciamo con il corpo. Ma mentre per il nostro corpo è diventato scontato fare esercizio, anche quando non c’è un vero problema da risolvere, non succede sempre lo stesso con la mente. Nel tuo caso, quanto tempo dedichi a lavorare su quello che non ti va? A cambiare approccio quando le cose non funzionano nel modo giusto?

Anche se questo argomento ti risulta nuovo pensa che non è difficile iniziare. In fondo, ogni volta che siamo curiosi di imparare qualcosa di nuovo, che ci mettiamo in gioco o che superiamo qualche nostro presunto limite, stiamo già un po’ crescendo.

Stile personale

Sono arrivata a parlare di stile personale alla fine di tanti percorsi di image coaching e di personal branding. È così che mi sono resa conto che un buon lavoro sull’immagine, per quanto frivolo possa sembrare all’inizio, porta sempre in superficie valori e principi profondi.

Il nostro modo di fare le cose, il nostro stile, i vestiti che indossiamo sono la chiave che ci permette di esprimere la nostra personalità e il nostro gusto e di farci sentire a nostro agio nella nostra pelle, andando ben oltre i vestiti che indossiamo o il logo del nostro business.

Lo stile personale è un mix di fattori. Va dai nostri vestiti al nostro modo di presentarci agli altri, al nostro modo di parlare, di scrivere e di camminare. Il nostro stile ci aiuta a comunicare chi siamo. Parte dai nostri valori e dai nostri bisogni e sfocia nell’esprimere la nostra personalità in modo unico e proprietario. Non è seguire la moda, non è pensare che quello che indossiamo non è importante. Non è pensare che non ce lo possiamo permette o temere di avere gli occhi puntati su di noi. Anche lo stile si può imparare ed è il modo migliore per iniziare, perché riconoscerti nella tua vita di ogni giorno da sicurezza e infonde coraggio

Con questo post finiscono le dodici aree della ruota della vita. Cosa farne o come ottenere il massimo da questo esercizio? Sarà l’argomento del prossimo post, con cui ti darò tutti gli strumenti per metterti finalmente a lavorare. 

Nel frattempo hai già pensato su quale di queste tre aree ti piacerebbe lavorare di più? Dammi un indizio nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *