Blog

La lista – 10 cose da fare a gennaio

Esiste un inizio più nuovo inizio di gennaio? Oltre a leggere l’oroscopo e stilare un’improbabile lista di progetti e propositi ecco una lista di 10 cose da fare per cominciare l’anno e sentirti subito più attivo.

Cambiare punto di vista, evolvere. Darsi degli obiettivi, imparare qualcosa di nuovo. La lista è un post in cui ogni primo del mese condivido 10 nuove cose da fare, provare o cambiare, per una vita un po’ più facile e sicuramente più felice.

  1. Tu, ma in versione da sogno. Come saresti se fossi la tua miglior versione? Cosa faresti, cosa diresti? Con il tuo te in versione da sogno puoi fare conoscenza e anche amicizia, così lo rendi subito più reale. Ecco come: prendi un quaderno e scrivi per almeno 15-minuti di fila com’è essere questa nuova versione di te. Per farlo devi cambiare prospettiva. Fai finta che sia già fine anno e scrivi al presente, come se tu fossi già lì e fossi proprio quella persona. Scrivi al te stesso di oggi. Racconta chi sei, cosa fai, come sei arrivato fin lì. Elenca i traguardi che hai raggiunto, le difficoltà che hai superato, i cambiamenti che hai portato nelle tue giornate. Guardati muovere, parlare, sorridere. Entra nei dettagli. Sei il regista di questa nuova storia e dipende da te come scriverla e cosa metterci dentro.
  1. Crea una routine mattutina. Se vuoi che le tue giornate siano diverse, inizia subito, con quello che fai al mattino. In questo post trovi 14 idee per iniziare la giornata dedicandoti tempo e attenzione.
  1. Leggi un libro che ti guidi durante l’anno. Simple Abundance – 365 Days to a Balanced and Joyful Life di Sarah Ban Breathnach è un classico al femminile con pensieri da mettere in pratica per ognuno dei 365 giorni dell’anno (ma è disponibile solo in inglese), io ho amato molto anche Progetto felicità di Gretchen Rubin. Ironico e divertente svela mese per mese come mettere in pratica le lezioni lezione di filosofi, scienziati e scrittori per incrementare concretamente il tuo livello di felicità quotidiana.
  1. Disintossicati dallo zucchero. Eliminare i dolci, ma anche le fonti nascoste di zucchero, non è solo una questione di dieta, ma porta effetti benefici all’umore, aumenta l’energia fisica e la lucidità mentale.
  1. Fai l’esercizio della la ruota della vita. Prima di iniziare a darti degli obiettivi, prenditi il tempo per valutare la tua vita in ogni singola area. Nella mia ruota della vita, uno degli esercizi di coaching più conosciuti che ho personalizzato in base alle necessità di chi ha vite molto piene, ci sono 12 “spicchi”: corpo e salute, benessere mentale ed emotivo, spiritualità, casa e spazi fisici, finanze, carriera e vita professionale, amore e vita sessuale, amici e famiglia, rete sociale e comunità, passioni e tempo libero, crescita personale creatività, stile e qualità della vita. Passarli in rassegna tutti, ti permette di vedere a colpo d’occhio cosa stai trascurando e come cambiare le tue priorità. E se ti accorgi che la tua ruota della vita non è in equilibrio c’è il mio percorso di coaching più completo, con cui ti aiuto a fare ordine nelle tue giornate e prenderti il tempo e la qualità di vita di cui hai bisogno.
  1. Inizia un piano di accumulo. Anche il risparmio come tante altre buone abitudini è questione di mentalità e non ha niente a che vedere con la quantità di denaro che guadagni. Bastano alcune semplici regole: non aspettare la fine del mese per mettere da parte quello che ti resta, ma prelevalo subito; scegli una piccola somma con una frequenza costante e ravvicinata. Le app Oval e Satispay permettono entrambe l’opzione risparmio settimanale, in alternativa puoi chiedere alla tua banca. Prediligi sempre un piccolo accumulo settimanale invece di uno maggiore ma mensile, perché anche se la somma resta uguale, la tua percezione sarà diversa. Se invece vuoi un’opzione meno tecnologica il barattolo da 2 euro è sempre una buona scelta per iniziare.
  1. Scrivi una lista dei desideri per il nuovo anno. E che sia lunga, lunghissima. In questo post trovi tutte le indicazioni per farlo.
  1. Tieni un diario quotidiano. Poche cose sono tanto attraenti per i nuovi inizi come la pagina bianca di un nuovo quaderno. Scrivere è un atto di libertà assoluta, non esistono regole per farlo se non quella di dedicare quel momento solo a te. Puoi usare questo tempo per registrare come ti sei sentito a fine giornata, per appuntare le cose belle che ti sono successe, per fare introspezione e osservare pensieri ed emozioni.
  1. Riordina il cassetto della biancheria. Butta calze, mutande e pigiami rovinati e liberati di tutto quello che non indossi, che è troppo stretto, troppo largo pizzica o ti lega a un passato che non ti serve più. Qui trovi i 4 passi per riordinare. Qualsiasi cosa che non ti faccia sentire la persona che vuoi essere e che vuoi diventare (torna al punto 1), anche se è un regalo, è nuovo o l’hai pagato un sacco di soldi, non merita di occupare un posto nel tuo armadio, neanche se piccolo. Riguardo alle magliette vecchie che usi per dormire … non c’è nessun motivo logico per indossare nei tuoi momenti migliori un capo che ti vergogneresti di inossare davanti agli altri sei d’accordo con me?

  1. Comincia dalla tua salute, programma un check-up. Non mi stancherò mai di dirlo, il nostro corpo è la casa in cui dobbiamo vivere per molti anni, trattarlo bene è davvero importante. Senza contare che è la prima risorsa su cui contare se vogliamo raggiungere obiettivi ambiziosi, non è un caso che il corpo e la salute sia il primo spicchio della mia ruota della vita. Gennaio è quindi il momento ideale per chiederti come stai e come potresti stare meglio e prenotare visite mediche e controlli. A volte anche un ciclo di fisioterapia, un controllo naturopatico o un’alimentazione studiata con un nutrizionista possono aiutarci a rimetterci in forma.

Sono Stefania Boccabianca e ti aiuto a prenderti il tempo per disegnare un lavoro e una vita in cui riconoscerti ogni mattina. Ogni mese mando una Dream Planning Mail, in cui ti aggiorno su tutto quello che metto in pratica in prima persona e che anche tu puoi fare per avvicinarti ai tuoi desideri autentici.

Cominciare a piccoli passi. 6° principio della produttività.

Cominciare a piccoli passi è il modo per assicurarci che un cambiamento o una nuova abitudine si consolidi nel tempo. Ecco 5 motivi per iniziare a piccole dosi.

Leggi di più

Focalizzare l’attenzione. 4° principio della produttività.

Imparare a fare focus è uno degli strumenti più importanti che abbiamo per sfruttare al meglio le nostre energie e il nostro tempo. Ci sono diversi modi per focalizzarsi ma il risultato è sempre quello di migliorare la produttività.

Leggi di più

Scegliere l’essenziale. 2° principio della produttività.

Quando le cose da fare diventano troppe e ti accorgi che non stai ottenendo i risultati che speravi, fermati e rifletti.
Mettere limiti, identificare le cose indispensabili ed eliminare quello che non è essenziale sono le chiavi per essere più produttivi. E più liberi.

Leggi di più

Perché ti serve un digital detox e come farlo.

Abbiamo creduto che la tecnologia sia utile e che ci semplifichi la vita, ma siamo sicuri che sia davvero così? Come sapere quando è arrivato il momento di fare un detox digitatale?

Leggi di più

Doccia a lume di candela.

Nel 2016 non si sentiva parlare d’altro. Anche se ora non è più così di moda è ancora oggi una delle filosofie di vita che ti possono cambiare la giornata, con poco. Prendendo spunto dalla ricetta danese per la felicità, possiamo goderci di più la vita e rendere speciale tutto ciò che sembra, all’apparenza, normale.

Leggi di più

10 regali da farti per prenderti cura di te.

Ci sono mille modi per prendersi cura di se stessi, cominciando dall’ascoltare i propri bisogni e creare del tempo per soddisfarli. In questo post trovi 10 regali da farti per iniziare a prenderti cura di te.

Leggi di più

Cos’è veramente la cura di sé?

La cura di sé è un concetto fondamentale, che viene spesso frainteso. Come se occuparci di noi stessi fosse troppo egoista, superficiale o come se in fondo non lo meritassimo davvero.

Leggi di più

10 errori che fa chi non ha mai abbastanza tempo.

In un mondo che corre e che ci sottopone a mille stimoli è sempre più facile sentirsi sopraffatti. Se ti sembra di non riuscire mai a fare tutto forse stai facendo uno di questi 10 errori.

Leggi di più

Non solo SMART. Obiettivi ancora più vicini.

Se segui già il modello SMART e conosci il significato dell’acronimo inglese che ti permette di formulare i tuoi obiettivi correttamente, in questo post trovi cinque nuovi punti per far sì che i tuoi obiettivi siano ancora più raggiungibili.

Leggi di più