Dicono di me

Ci cono momenti in cui la tua felicità è la mia. Eccone alcuni.

L’unico punto fermo sei tu

Qui l’unico punto fermo sei TU. Non si parla per frasi fatte né per partiti presi, non si viene qualificati per standard o ricondotti in categorie, come nella maggior parte dei corsi accade.

La cosa bella qui è che i punti di partenza e quelli di arrivo nascono solo da te. Gli incontri ti aiutano “solo” a scoprire gli strumenti che già possiedi per raggiungere i tuoi obiettivi e delineare il tuo percorso.

Lo consiglio perché può farti scoprire risorse che nemmeno immaginavi di avere o farti rinascere l’entusiasmo per realizzare sogni che da troppo tempo tenevi in un cassetto.

Elisa C.

Consapevolezza sui nostri desideri

Ho partecipato al workshop con il mio compagno, che all’inizio era un po’ scettico, ma che poi con mio grande stupore e felicità, pur ritrovandosi in una stanza di quasi solo donne, ha dimostrato un grande entusiasmo per l’attività.

Purtroppo ai nostri giorni è sempre più difficile prendersi del tempo per pensare a se stessi, alle proprie priorità ed obiettivi, e farlo in modo strutturato diventa quasi impossibile. Questa esperienza ha fatto sì che la consapevolezza sui nostri desideri diventasse più chiara e ha messo le basi per futuri miglioramenti.

Pertanto la consiglierei a tutti, vivetelo come un regalo fatto a voi stessi e perché no anche ai vostri compagni.

Roberta Z.

Un regalo insperato

Ho iniziato il percorso di coaching in un periodo molto buio, mi sentivo esaurita e fortemente demotivata. Da subito mi è stato detto che un percorso di coaching non è una psicoterapia o una cura degli stati depressivi, pertanto non ho commesso l’errore di credere che mi avrebbe curata. 

Devo dire però che il percorso mi ha accompagnata nella risalita. Ho fatto, scritto e riflettuto su tante cose e su me stessa in generale. Mi è servito ad essere più consapevole dei sentimenti che provavo nei confronti di me stessa e del periodo che stavo vivendo, a riordinare la mia casa e i miei pensieri. 

E’ stata un’opportunità ed un regalo insperato, in un periodo durante il quale mi sembrava niente andasse per il verso giusto.

Roberta M.

Quel clic che mi serviva per far accadere la magia

Noi libere professioniste e imprenditrici che ci siamo “fatte da sole” probabilmente anche con grandi sacrifici e tanto lavoro, pensiamo di poter sempre sistemare in autonomia ogni aspetto del nostro lavoro e della nostra vita privata: “Cosa potrà mai dirmi una coach che non so già?” E invece può. Quando riusciamo a mettere da parte i nostri deliri di onnipotenza e affidarci senza pregiudizi a qualcuno che può aiutarci a migliorare ciò che non gira bene, ecco che accade la magia. Stefania ha fatto scattare in diversi ambiti quel clic che mi serviva. Grazie a lei, ho sistemato il mio stile e il mio guardaroba, ho imparato a organizzare meglio il mio lavoro, scoprendo che le liste sono il MALE, ho affrontato il tema della gestione delle mie finanze e ho imparato a focalizzarmi su obiettivi e sogni personali. L’abbiamo fatto negli anni, con diversi percorsi, tutte le volte che ne sentivo la necessità.Stefania è la professionista perfetta a cui rivolgersi per fare accadere quelle cose che ci domandiamo sempre perché non stanno accadendo.Ma la cosa che a me piace di più, è la sua capacità di diventare la tua fan n. 1, anche quando tu non ci credi.Fateci una chiacchierata e capirete

Benedetta Gargiulo

Arrivare alla meta con pazienza e discrezione

Ci sono momenti nella vita in cui si ha bisogno dell’ aiuto di qualcuno che ti aiuti a risolverli. In un momento di estrema confusione sui miei obiettivi di lavoro e di vita ho chiesto aiuto a Stefania per cercare di capire quale fosse la giusta direzione da prendere. Pur non sapendo esattamente che cosa fosse il lavoro del coach ma fidandomi ciecamente della professionalità e empatia che lei è capace di trasmettere ho iniziato un percorso di coaching che mi ha aiutata ad organizzare meglio il mio lavoro, ad essere più consapevole delle mie scelte e a intraprendere io stessa lo stesso percorso per diventare coach dell’abitare. Stefania è una professionista che riesce a trasmettere sicurezza, ha una grande energia e la grande capacità di essere discreta e paziente per farti arrivare alla meta.

Angela Baghino

Ritrovare la gioia di vestirmi

Lavorare con Stefania mi ha permesso di ritrovare la gioia di vestirmi! Ho tolto il nero e sono tornata con gioia al colore. Sono riuscita a definire le migliori forme ed i migliori abbinamenti per me. Ho dato nuova vita al mio guardaroba, valorizzando i pezzi che avevo già ed integrando solo l’indispensabile … e nello shopping sono più consapevole ed attenta. Quello che indosso ora mi rappresenta appieno!

Norina Cermignani

L’immagine professionale che voglio dare

Lavorare con Stefania è davvero un piacere, ha un modo di seguirti che sa essere professionale e molto caldo allo stesso tempo. Attenta al dettaglio, è entrata subito in sintonia con la mia natura e ha capito come parlarmi per farmi sentire a mio agio. Mi ha insegnato come valorizzare i miei punti forza, i colori che mi stanno meglio, e consigliato su come abbinare quello che in armadio c’era già, suggerendomi eventuali acquisti.

Pensavo che il riordino dell’armadio fosse una cosa frivola, invece è stato un grande aiuto per ritrovare una sicurezza in me e nell’immagine professionale che voglio dare. L’avessi capito prima! 

E’ un percorso decisamente pratico: per la prima volta in vita mia sono uscita a fare shopping e sapevo esattamente che cosa mi serviva: ho speso il giusto, senza pentimenti, ci ho messo la metà del tempo e sono mille volte più contenta, perché come dice Stefania, non serve spendere tanto e avere molte cose, occorre il giusto.

Mio marito è felicissimo perché ho eliminato dei capi di cui non riuscivo a disfarmi; io perché ho riordinato l’armadio e non è mai stato così facile selezionare. Avere un armadio ben organizzato è un risparmio di tempo e denaro, prima la vedevo come fantascienza, adesso ne sono consapevole. Non sarà più difficile scegliere il giusto outfit per gli appuntamenti importanti. 

Stefania Dal Mas.

Via i pesi del passato

Arriva il momento due volte all’anno. Raggruppo primavera e estate e poi tocca all’inverno. Mi sale un misto di pigrizia vera, stanchezza finta e malessere, che ha un origine. Il cambio di stagione. Ma questa volta ho avuto una motivatrice instancabile, una coach che mi faceva mantenere il ritmo e mi guidava.

Scopro quanti vestiti e capi di abbigliamento ho, come piegarli, con quali occhi guardarli (qui non ci entrerò mai più). Dopo tre ore ho fatto tutto il cambio del guardaroba, l’ho rinnovato. E soprattutto gli ho dato aria! L’energia di Stefania si è trasformata in aria, avevo accumulato troppo e di aria non ne passava. Vivere più leggeri e respirare…via i pesi del passato. Resto a bocca aperta. Terapeutico. Utilissimo.

Elisabetta Celi.

Valorizzare quello che mi piace

Dalla mia esperienza con il coaching, sono venute alla luce diversi elementi importanti nella mia vita che mi hanno fatto capire come valorizzare quanto ho e quanto ho fatto.

Ho imparato a ringraziare per ogni cosa buona che ogni giorno mi ha regalato e ho imparato a non temere la solitudine, occupandola in attività o con persone che non mi interessavano.

Ho imparato ad essere più flessibile nelle proposte last minute ma anche più ferma nel declinare gli inviti che non mi interessano capendo l’importanza di valorizzare quello che mi piace fare.

Francesca P.

Amore per se stessi

Lavorare con Stefania è stato stimolante, sa toccare le corde giuste con estrema gentilezza e competenza!

Consiglio questo percorso a tutte quelle persone che come me vivono tutti i giorni l’ansia di avere mille compiti da fare, di non avere tempo per se stesse, perchè riprendere in mano il nostro “io” fa sentire meglio non solo noi stesse ma anche le persone che ci circondano!

Pensare un pò più a se non è egoismo ma amore per se stessi!

Stefania Braggion

Trovare il giusto equilibrio

Conosco Stefania da quasi una vita, lei è da sempre alla ricerca del modo per trovare le risposte che servono.

Un’esteta con il desiderio di trovare il giusto equilibrio tra bellezza esterna ed interna, tra dovere e piacere, impegnata costantemente nello studio, approfondimento e condivisione di conoscenza, in una parola unica il mio guru.

Roberta Z.

Dal caos al focus!

Il mio percorso con Stefania si inserisce in un momento di grande carico e fatica mia quasi cronica a rimanere focalizzata, in continuo rischio di accumulo. Piena di inizi e con poche energie per proseguire. Stefania ha un approccio gentile, preciso e costante, riesce a condurti e a proporti varie alternative per sperimentare quella a cui poi tu scegli di aderire ed adottare nei tuoi progetti, qualunque essi siano. Dai file di supporto alle call è un supporto prezioso, per cui sono davvero grata di aver trovato sul mio percorso.

Daniela Canzini

Un pizzico di divertimento non guasta

Una coach gentile e professionale che ti aiuta a mettere ordine nella tua vita con estrema competenza e semplicità, e anche un pizzico di divertimento, che non guasta mai.

Rita Paulovich

Spostare montagne

Stefania ha un’energia che ti trasmette con estrema dolcezza e – grazie a lei – sposti montagne.

Chiara Gily

Energia, Entusiasmo, voglia di proseguire e …

Premetto che ero totalmente digiuna di qualsivoglia tipo di coaching. Ma…
– il fatto di scrivere le cose: non credo nella magia, credo nel lavoro, ma penso che se inizi a scrivere inizi a fare, e se inizi a fare qualcosa accade…per magia.
– il fatto di pianificare: serve a fare chiarezza. A me succede di aver giorni in cui sono una macchina, ho tutto sotto controllo e sono produttiva come un’ape operaia, altri giorni mi crogiolo nello spleen. In quest’ultima “fase” mi sento sopraffatta dalle tante cose e tendo a perdermi. Scadenzare le cose mi permette di avere obiettivi più piccoli raggiungibili più facilmente, mi perdo meno.
– fare le liste: è durissima! Mi risulta difficile come la matematica, però le ho fatte.
Insomma bilancio super positivo! Ah sì…poi dopo ogni appuntamento ero gasatissima: energia, entusiasmo e voglia di proseguire con la mia folle idea.
In sintesi, bel lavoro!

Elena Favretto